Coronavirus in Calabria: imprenditori cinesi donano alla regione 1600 tute protettive

mascherina coronavirus

L’Associazione degli imprenditori cinesi ha donato, questa mattina, alla Regione Calabria una dotazione di 1600 tute protettive con cappuccio antistatiche

L’Associazione degli imprenditori cinesi nella Regione Calabria, a seguito della sottoscrizione di un accordo di libero scambio tra la Confesercenti area centrale Calabria e il comune di Nocera Terinese ha donato, questa mattina, alla Regione Calabria una dotazione di 1600 tute protettive con cappuccio antistatiche da mettere a disposizione del personale che opera nelle nostre strutture per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. Un gesto di solidarietà e vicinanza non solo simbolico. Un aiuto concreto al sistema sanitario calabrese che rientra in un accordo più ampio tra la Confesercenti Nazionale e il Governo cinese. Un ringraziamento a nome del presidente della della Regione Calabria, Jole Santelli, all’associazione degli imprenditori cinesi che operano in calabria rappresentata in questa occasione dai soci Jiang Shengda, Jiang Shengfeng, Lin Miao, Jiang Xinhuan e Jin Huopo, Cheng Fenglei.

Coronavirus in Calabria: imprenditori cinesi donano alla regione 1600 tute protettive. Santelli: “un gesto di solidarietà e vicinanza”

“Ringrazio l’associazione degli imprenditori cinesi della Regione Calabria per aver donato 1600 tute protettive al personale che fronteggia l’emergenza Coronavirus. Un gesto di solidarietà e vicinanza, non solo simbolico. Un aiuto concreto al sistema sanitario calabrese“. E’ quanto scrive su Twitter la governatrice della Regione Calabria, Jole Santelli.

donazione mascherine


Segui StrettoWeb su Instagram

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE