fbpx

Coronavirus in Calabria: pizzeria diventa panificio e continua la vendita, titolare segnalato all’autorità giudiziaria

NAS MESSINA

Coronavirus in Calabria: i Carabinieri del Nas hanno scoperto una pizzeria trasformata in panificio

Una pizzeria divenuta “panificio”. In tempo di Coronavirus può accadere anche questo. A scoprirla sono stati i Carabinieri del Nas e della locale Stazione di Monterosso in provincia di Vibo Valentia. Nel mirino dei Carabinieri è finito V.T., titolare 48enne del locale dove – nonostante i divieti esistenti – molti clienti procedevano indisturbati, nei giorni scorsi, anche all’acquisto di prodotti da rosticceria e pizzeria, in barba alle disposizioni governative in materia di Covid-19. Raggiunto il luogo, i Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione, hanno constato che la pizzeria era stata trasformata in un panificio, in cui  si praticava la vendita di prodotti da asporto. Prontamente, i Carabinieri  hanno segnalato il titolare all’autorità giudiziaria competente presso la Procura della Repubblica di Vibo Valentia. Informate anche le autorità amministrative dell’accaduto.