Categoria: News Adn

Coronavirus: Anzaldi, ‘Conte non impara da errori, basta dirette Fb’

Roma, 22 mar. (Adnkronos) – ‘Neanche il New York Times è riuscito a far ragionare Conte e Palazzo Chigi, neanche il lungo reportage di uno dei quotidiani più autorevoli del mondo, che ha demolito confusione e ritardi nella comunicazione del Governo italiano negli ultimi due mesi, è riuscito a insegnare qualcosa a chi sta gestendo l’emergenza in Italia: ancora una diretta Facebook notturna, ancora un discorso alla nazione che interrompe l’ordinaria programmazione tv per un mezzo annuncio, peraltro molto incompleto (senza date, senza il testo del documento firmato, senza la lista delle attività che rimarranno aperte)”. E’ quanto scrive il deputato di Italia Viva Michele Anzaldi in un intervento pubblicato su Huffington Post.
“Possibile che in queste settimane a Palazzo Chigi ‘ prosegue Anzaldi ‘ non abbiano ancora imparato nulla dagli errori? (…) Il Governo deve pensare a prendere le decisioni giuste e a comunicarle nel modo giusto, il continuo rincorrersi di provvedimenti, anche a poca distanza l’uno dall’altro (la precedente ordinanza del ministero della Salute era stata di sole 24 ore prima), genera solo confusione, caos e di certo non incentiva i cittadini al rispetto in maniera corretta delle prescrizioni”.
‘L’impressione che si ricava è una continua rincorsa agli annunci a effetto per i giornali. Perché Conte non affronta le domande dei giornalisti che svolgono una funzione essenziale per la vita democratica? Qualcuno a Palazzo Chigi pensa di poter fare a meno della libera stampa, pensa di poter fare a meno del Parlamento, ma nessuna emergenza di qualsiasi tipo può far venire meno i fondamenti della nostra democrazia”.