fbpx

Coronavirus: sindaco e giunta di un comune in Calabria rinunciano alle indennità per donarle all’ospedale di Cosenza

coronavirus

L’Amministrazione comunale di Bisignano, guidata dal sindaco Francesco Lo Giudice che, alla luce l’emergenza sanitaria in Calabria a causa del Coronavirus, ha deciso di rinunciare, insieme agli assessori, agli stipendi del mese di marzo

Gesto nobile da parte dell’Amministrazione comunale di Bisignano, guidata dal sindaco Francesco Lo Giudice che, alla luce l’emergenza sanitaria in Calabria a causa del Coronavirus, ha deciso di rinunciare, insieme agli assessori, agli stipendi del mese di marzo. Come riportato sulla delibera, la giunta comunale rinunciando alle indennità per una cifra complessiva che sfiora i 10 mila euro che verranno donate all’Ospedale di Cosenza.