fbpx

A2a: ridurrà del 46% le emissioni di gas a effetto serra entro il 2030

Milano, 26 mar. (Adnkronos) – A2A ridurrà del 46% le emissioni di gas a effetto serra entro il 2030. Sono i nuovi obiettivi di decarbonizzazione del gruppo, che si allinea con la traiettoria 2°C definita dalla COP21 (Accordo sul Clima di Parigi del 2015) nel prossimo decennio. Il percorso di decarbonizzazione di A2A prevede, al 2030, una riduzione del 46% delle emissioni dirette di gas effetto serra per chilowattora prodotto, rispetto al 2017. L’obiettivo si basa sullo sviluppo di nuova capacità rinnovabile, pari almeno a 1,6 GW al 2030, sull’ottimizzazione degli impianti a gas a ciclo combinato e sulla dismissione e riconversione delle centrali convenzionali a carbone e olio combustibile.
A2A, negli ultimi tre anni, ha già ridotto il suo fattore di emissione di CO2 per chilowattora (produzione elettrica e termica lorda) del 19%, con una strategia di sviluppo nelle fonti rinnovabili e con la progressiva riduzione della quota di carbone e olio combustibile.