Sicilia, lite fuori dalla discoteca finisce in tragedia: ventenne ucciso a coltellate [DETTAGLI]

Omicidio in Sicilia, giovane muore ucciso a coltellate davanti a una discoteca

Si è spento stamattina all’Ospedale Civico di Partinico Paolo La Rosa, ventenne residente a Cinisi ucciso a coltellate nei pressi della discoteca Millenium in piazzetta Titi Consiglio, a Terrasini (Palermo). Il giovane è arrivato in ospedale in gravi condizioni dopo essere stato colpito all’addome e al collo all’uscita dalla discoteca. Sull’episodio sono già in corso le indagini dei Carabinieri, i militari hanno acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza per ricostruire la dinamica del delitto. Secondo quanto si apprende, la vittima è stata uccisa al culmine di una lite che sarebbe cominciata verso le 3.30, ora in cui la discoteca era già chiusa, affermano i gestori.

Il sindaco di Terrasini Giosuè Maniaci nell’esprimere cordoglio ha dichiarato: “Bisogna fare giustizia il prima possibile. Io mi sento completamente affranto. Come padre, come cittadino, come rappresentante delle istituzioni. Non si può interrompere così violentemente la vita di un ragazzo, che avrebbe potuto essere figlio di ciascuno di noi, per motivi così futili”. Il sindaco ha fatto un appello alle autorità competenti di intervenire nel modo più deciso e tempestivo possibile per assicurare alla giustizia i responsabili e alle comunità di Terrasini e Cinisi di “stringersi calorosamente attorno al dolore della famiglia La Rosa”.


Segui StrettoWeb su Instagram

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE