fbpx

Sicilia: al via le elezioni dell’Assemblea delle consulte giovanili

Gli eletti saranno proclamati dall’Assessorato regionale agli Enti Locali. Bagheria (Pa), Catania, Barcellona (Me), Gela (Cl) , Enna, Ragusa , Rosolini ( Sr) , Sciacca (Ag) e Alcamo (Tp), i territori coinvolti

Giovedì 20 Febbraio si voterà per eleggere i consiglieri regionali dell’Assemblea delle Consulte giovanili siciliane. In totale saranno 39 i componenti che ne faranno parte. Per ogni provincia si voterà in un comune di riferimento. Bagheria (Pa), Catania, Barcellona (Me), Gela (Cl) , Enna, Ragusa , Rosolini ( Sr) , Sciacca (Ag) e Alcamo (Tp), i territori coinvolti, dalle ore 8.30 alle ore 14.30; seguirà l’immediato sfoglio. Saranno chiamati al voto i Presidenti delle Consulte locali, i quali dovranno esprimere al massimo 5 preferenze di una stessa lista. Non esiste il voto disgiunto ne il proporzionale. Gli eletti saranno proclamati dall’Assessorato regionale agli Enti Locali. I consiglieri regionali eletti dovranno nominare il Presidente e il Vicepresidente. La legge che porta la firma di Alessandro Magistro, approvata dall’Ars lo scorso ottobre 2019, darà la possibilità alle nuove generazioni di avere un’interlocuzione propositiva con la Regione Siciliana e le sue più alte Istituzioni.