fbpx

“Operazione sanità” per gli attivisti di Messina in Azione: il comitato si mobilità per il diritto alla salute

azione messina

Il Comitato di Messina si mobilita per il cambiamento a sostegno del diritto alla salute: gli attivisti attrezzeranno un gazebo a Piazza Cairoli per incontrare la cittadinanza

Giorno 13 febbraio 2020, dalle ore 09.00 alle ore 15.00, Piazza Cairoli vedrà la presenza degli attivisti del comitato messinese di Azione, il partito fondato da Carlo Calenda e nuova forza politica che muove i suoi primi passi sulla scena messinese, contraddistinta dalla partecipazione anagrafica tra le più giovani in Italia.
Sarà l’occasione per conoscere programmi e membri del comitato, aperto ai cittadini che vorranno farne parte. Al centro dell’evento promosso dal comitato vi sarà l’informazione su statistiche, investimenti effettuati e performance eseguite dal Sistema Sanitario Nazionale, avanzando proposte per migliorarne la fruizione da parte dei cittadini.
Gli attivisti attrezzeranno un gazebo in cui condividere idee, conoscenze ed esperienze che possano apportare un valore aggiunto alla giornata di divulgazione e di espressione di una politica che vuole riavvicinarsi ai bisogni della collettività. “Al centro dei nostri interessi non c’è la politica elettorale, ma il ritorno a una politica fatta da e
per le persone”, spiegano i membri del comitato, “la sanità è uno dei punti cardine intorno a cui ruota Azione, e rappresenta un diritto fondamentale per la dignità umana. Una riforma del sistema sanitario potrebbe risolvere anche il problema della disoccupazione di molti giovani laureati in discipline sanitarie, costretti a emigrare”.
Con l’obiettivo di avvicinare la politica e i cittadini di Messina, l’evento di giorno 13 sarà l’occasione per conoscere questi nuovi volti della politica dello Stretto, che sono motivati a incidere positivamente sul cambiamento della città.