fbpx

Roma: odg Iv-Pd-Leu per Casa delle donne in Milleproroghe

Roma, 17 feb. (Adnkronos) – ‘Il governo si impegni a riconoscere il valore e delle attività e dei luoghi gestiti dalle associazioni e dai movimenti femminili e femministi, come la Casa Internazionale delle Donne, che svolgono azioni di contrasto alla violenza di genere e di promozione dell’autonomia delle donne”. Lo chiedono Maria Elena Boschi (IV), Marianna Madia (Pd) e Rosanna Muroni (Leu), firmatarie dell’Ordine del Giorno al decreto Milleproroghe.
‘è necessario che sia riconosciuto il valore economico delle attività e dei servizi svolti e ‘ spiegano – che sia promosso l’utilizzo dell’istituto del comodato d’uso gratuito dei beni pubblici destinati a scopi sociali. Per contrastare la violenza, combattere le discriminazioni, promuovere la libertà delle donne non bastano buone norme, ma serve un apporto economico e una reale valorizzazione delle buone pratiche già esistenti e dei luoghi che in questi anni hanno svolto azioni meritorie. Perché il compito della buona politica è anche quello di fare sì che le pratiche virtuose continuino ad esistere e si moltiplichino”, concludono.