Reggio Calabria, paura nella notte a Lazzaro: esplodono bombole del gas, sfiorata una strage

esplosione a lazzaro

Reggio Calabria, esplodono bombole di gas in una casa a Lazzaro: vigile del fuoco ferito

E’ scoppiato nella notte per cause accidentali un incendio in un’abitazione a Lazzaro, comune di Motta San Giovanni a Reggio Calabria. Le fiamme si sono sprigionate da un locale deposito dove, tra l’altro erano state sistemate otto bombole di gas, e accumulato altro materiale, anche facilmente infiammabile. Due delle bombole sono esplose e una scheggia ha ferito lievemente uno dei vigili del fuoco intervenuti per sedare le fiamme. A dare l’allarme e’ stato il proprietario dell’immobile, che accortosi dell’incendio e’ riuscito a mettersi in salvo. Sul posto sono intervenute tre squadre di Vigili del Fuoco, provenienti dal Comando provinciale di Reggio Calabria e dal distaccamento di Melito Porto Salvo. Le fiamme si sono propagate anche ad una seconda abitazione, posta di fronte a quella invasa dalle fiamme, ma divisa dalla linea ferroviaria ionica.

L’ intervento dei vigili, anche in questo secondo focolaio ha permesso di circoscrivere immediatamente il principio d’incendio. Il ferimento del vigile del fuoco e’ avvenuto nel corso delle operazioni di spegnimento del rogo non ancora completate. Due delle otto bombole sistemate nel locale invaso dalle fiamme, sono esplose e una scheggia scaturita dall’esplosione ha colpito di striscio uno dei Vigili del Fuoco, che ha riportato anche una leggera ustione alla mano.

Reggio Calabria, incendio a Lazzaro: “ha rischiato di diventare una tragedia per la famiglia dei Vigili del Fuoco”

“Anche questa notte quello che doveva essere un “normale” incendio abitazione, ha rischiato di diventare una tragedia per la famiglia dei Vigili del Fuoco. Questa volta la variante “imprevedibile” intrinseca per ogni intervento è stata che all’ interno dell’abitazione erano custoditi un elevato numero di contenitori di GPL. Alcuni di questi contenitori (le comuni bombole per uso domestico), interessati dal rogo hanno provocato più deflagrazioni causando il ferimento di uno dei Vigili del Fuoco impegnati nello spegnimento”. 

Lo affermano in una nota Megali per la FP CGIL VVF, Stilo per la FNS CISL VVF, Pontari per CONAPO e Canale per CONFSAL VVF (segreterie e coordinamenti territoriali dei Vigili del Fuoco di Reggio Calabria).

“Una nuova tragedia sfiorata, potremmo dire ma per fortuna niente di grave. Piena solidarietà e vicinanza all’amico collega ferito, e un ringraziamento a tutti i vigili del fuoco che quotidianamente, con professionalità e abnegazione, compiono il proprio dovere a rischio della propria vita”.


Valuta questo articolo

Rating: 4.4/5. From 7 votes.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE