fbpx

Reggio Calabria: San Valentino da sogno presso “La casa della Torre” per una notte romantica e speciale [INFO]

/

Reggio Calabria: come trascorrere un San Valentino magico e in compagnia del proprio partner, in un luogo fantastico

Volete trascorrere la cena di San Valentino nel modo migliore possibile insieme al proprio partner in una location da sogno a Reggio Calabria, ma non sapete dove andare? La soluzione ai vostri dubbi potrebbe essere “La Casa della Torre“, in Via Macellari Inferiore, a Pellaro. In questa elegantissima villa posta sulle colline della zona sud della città, si può godere di un bellissimo affaccio sullo Stretto e sarà possibile trascorrere una serata in totale relax per festeggiare al meglio il giorno degli innamorati.

La casa della torre

Suggestiva villa in stile medievale strutturata come una piccola fortezza che svetta su una collinetta e domina il suo feudo, avvolta dal verde dei suoi giardini un tempo di bergamotto oggi di arance ed ulivi, vanta un’incantevole vista sullo stretto con il maestoso sfondo dell’etna.Negli atti notarili, fin dal 1863, e’ riportata come la “casa della torre” per la panoramica terrazza che la circonda e che conduce all’antica torre che le conferisce il nome. Accanto alla sala cucina nella stanza del vecchio forno il tempo sembra essersi fermato. Tutto e’ rimasto come era due secoli fa. All’interno dell’ampio salone l’imponente camino di pietra riconduce la memoria a piacevoli e raffinati incontri dei signori di un tempo con i loro amici. Esternamente un suggestivo e panoramico patio di tegole e travi di legno antiche conduce ad un delizioso giardinetto interno alla villa, fatto di aiuole e camminamenti in mattoni segnati dal tempo da cui con una doppia scalinata si accede al terrazzo superiore che domina la vallata sottostante e regala una vista mozzafiato. Una maestosa scalinata in mattoni collega la villa al grande prato all’inglese servito da bar ed illuminato da lampioni in ferro battuto. La villa e’ altresi’ dotata di due enormi parcheggi.

Storia

Nell’ottocento era un casale rurale con annesso forno, stalle e case coloniche alla fine del secolo, venne ampliata con la parte padronale che include tra l’altro la torre e la terrazza in seguito coperta a costituire l’attuale patio. Fu utilizzata fin dal 1911 per la villeggiatura estiva e per le riuni0ni familiari conviviali. Durante la seconda guerra mondiale servi’ anche come rifugio dai bombardamenti nemici. Nel 1999 e’ stata scelta come location principale per il film “i fetentoni” ispirato  al libro   “la citta’ dolente” con protagonisti principali aldo maccione, oreste lionello e beppe fiorello. Attualmente la proprieta’ la rende disponibile per ospitare in una cornice ricca di fascino e suggestione esclusivi eventi di charme di vario genere.

Per dettagli, informazioni e prenotazioni è possibile contattare il numero di telefono 334-2306749.