fbpx

Reggio Calabria: Atam festeggia i 100 anni del signor Demetrio Spanò, l’abbonato più longevo

abbonato più longevo atam

Reggio Calabria: l’Amministratore ha consegnato a Demetrio Spanò una targa commemorativa per il più longevo utente ATAM

Festeggiare i cent’anni è un traguardo certamente emozionante, ma quando il centenario in questione è un fedele utente, conosciuto e stimato da molti autisti allora l’evento esce dalla sfera familiare e diventa pubblico. In quest’ottica, ATAM, nella persona dell’Amministratore Unico Dott. Francesco Perrelli, giovedì 20 febbraio, in mattinata, ha voluto portare di persona i suoi auguri e quelli di tutta l’azienda a Demetrio Spanò, proprio nel giorno in cui raggiunge questo traguardo, circondato dall’affetto di quattro generazioni di familiari.

L’Amministratore, insieme con alcuni autisti, ha consegnato, a Demetrio Spanò, una targa commemorativa per il più longevo utente ATAM. Abbonato più o meno dagli anni 70, Spanò è nato un secolo fa ad Ortì ed ha partecipato alla seconda guerra mondiale come infermiere in marina partecipando alla campagna in Grecia. Catturato dai nazisti viene inviato in Germania dove viene scelto per continuare a fare l’infermiere. Dopo la guerra scelse di non continuare nel lavoro di infermiere ma diventa ferroviere prima in provincia di Cosenza e poi termina la sua carriera negli uffici a Reggio Calabria.

“È stato un onore festeggiare Demetrio ed i suoi 100 anni di vita e di storia. Un traguardo davvero importante a cui tutti noi partecipiamo sentitamente. Abbiamo voluto consegnare una targa in segno di rispetto e di affetto verso il nostro utente più longevo, ed abbiamo voluto omaggiarlo di un abbonamento annuale con la ripromessa di incontrarci il prossimo anno per rinnovare il dono” .

Spanò, ancora ben lucido, porta con se oltre al suo bastone, anche le sue esperienze e spesso le condivide intrattenendo, i compagni di viaggio, con le mille storie che nel corso della sua vita ha vissuto.
Qualche giorno fa ATAM ha invitato il signor Demetrio al Liceo Scientifico A. Volta, durante la giornata dello studente. Spanò ha raccontato ai ragazzi le sue straordinarie esperienze ed è stato testimone di come l’educazione, il rispetto e la dedizione al lavoro premino sempre.

A festeggiare l’importante ed invidiabile traguardo, anche la presenza del Sindaco, Giuseppe Falcomatà, che ha consegnato una targa a nome della Città intera.
Auguri, quindi al signor Spanò che con i suoi cento anni rappresenta la memoria storica di un secolo denso di avvenimenti importanti e costitutivi di un progresso civile ed umano conquistato con sacrifici.