fbpx

Fabio Capello: “La Reggina chiuderà in anticipo il torneo. Venivo a Reggio per i Bronzi, Granillo campo tosto”

Fabio Capello Photo by Patrik Lundin/Getty Images

Fabio Capello, uno dei personaggi più importanti ed esperti del calcio italiano, è stato ospite telefonico di ‘Vai Reggina’, sul canale ufficiale del club

Prima da calciatore e poi da allenatore, Fabio Capello è considerato come uno dei personaggi più importanti ed esperti del calcio, italiano e non solo. Ha affrontato la Reggina quando era sulle panchine di Roma e Juventus. E’ stato ospite telefonico di ‘Vai Reggina’, sul canale ufficiale del club. Queste le sue parole.

Sto seguendo con molto interesse la Reggina, insieme al Monza. Due squadre nettamente avvantaggiate in classifica, penso che gli amaranto abbiano una grande possibilità di chiudere in anticipo il campionato. Ho tanti ricordi del club, anche per la conoscenza che avevo con Lillo Foti. Siamo sempre stati accolti con grande rispetto. Granillo sempre campo difficile in Serie A, per le squadre ospiti giocare a Reggio era difficile. Il pubblico dava sempre una spinta in più. Ci sono stato tante volte in città, da amante dell’arte son venuto spesso anche per i Bronzi di Riace. Mi auguro che dopo il prossimo anno in B ci possa essere la scalata a breve anche in A”.

“Il presidente Gallo ha fatto grandi cose, mi dicono di una società molto organizzata. Il prossimo anno si dovrà pensare in modo diverso per capire dove si vuole arrivare, e dico questo in ottica acquisti. Servirà una programmazione attenta”.

Catanzaro-Reggina: il gol di Rivas, le maglie scambiate e la nonna calabrese che si arrabbia. Tratto da una storia vera…