Reggina, De Francesco: “sono tornato perché amo Reggio. Serie B? Sarebbe bello giocarla con questa maglia”

de francesco reggina

L’obiettivo di Alberto De Francesco è giocare in Serie B con la Reggina: il centrocampista però pensa al presente, un calendario difficile aspetta gli amaranto

Alberto De Francesco si candida per una maglia da titolare a Catania. L’assenza di capitan De Rose libera spazio al centrocampista, in netta ripresa dopo lo stop per una contusione al ginocchio: “sono rimasto fuori per settimane, passando un periodo non bello – ha ammesso il calciatore alle colonne del Quotidiano del Sud – . Ora però ho finalmente ritrovato la condizione migliore. Lunedì scorso sono tornato in campo con grande emozione, che spettacolo vedere gli spalti gremiti ed affrontare un avversario di rango”.

De Francesco ha poi analizzato la sfida col Catania, da affrontare domenica in trasferta: “con la Ternana è stata una vittoria importantissima, ma non decisivo. Abbiamo ristabilito le distanze, il cammino però è lungo. Per il momento dobbiamo pensare alla gara del Massimino, perché se diamo uno sguardo al calendario c’è da rabbrividire. Andando avanti le difficoltà aumenteranno, dobbiamo tenere duro”.

Il ritorno in maglia Reggina ed un sogno nel cassetto, De Francesco ammette: “il rapporto con il pubblico è sempre stato idilliaco. Sono tornato volentieri a Reggio, è una città che amo. Rispetto al passato oggi è tutto più bello, per merito del campionato che stiamo conducendo. Serie B? E’ il sogno di tutti. Squadra, società, tifosi. Ho un contratto fino al 2021, sarebbe bello giocarci con la Reggina, ma non voglio andare troppo avanti con la fantasia. Aspettiamo l’esito del campionato e stringiamo i denti”.