fbpx
ALLARME TSUNAMI
MAREMOTO NEL MEDITERRANEO DOPO TERREMOTO 7.0 NELL'EGEO
"ALLARME ROSSO" DELL'INGV. LA DIRETTA SU www.meteoweb.eu

Reggina, Bolchi incita gli amaranto: “non bisogna mollare, servono più vittorie possibili”

bolchi reggina

Reggina, l’ex allenatore Bruno Bolchi sprona la squadra amaranto a resistere: per ottenere la Serie B dovrà cercare di vincere più partite possibili

L’ex allenatore Bruno Bolchi è ad un passo dal traguardo degli 80 anni. Domani sarà il giorno del compleanno dell’ex tecnico della Reggina, che ha risposto ad alcune domande per l’edizione odierna della Gazzetta del Sud. Un passo indietro nel tempo per ricordare il momento del suo approdo in riva allo Stretto nel maggio ’99: “mi contattò Franco Iacopino dicendomi che il presidente aveva intenzione di cambiare. Sinceramente fui sorpreso, ma accettai di tornare (già a Reggio Calabria ’89/’90 nella stagione, ndr)”. Una battuta anche sulla squadra di mister Toscano, che attualmente è in vetta al girone meridionale: “sei punti di vantaggio dal secondo posto possono essere tanti, ma anche pochi. La Reggina non deve mollare cercando di vincere più partite possibili. Rispetto all’andata, il girone di ritorno è sempre più complicato”. L’esperto tecnico può fare un paragone con Bari e Ternana, altre società allenate nel corso della sua carriera: “Bari è una grande città, Reggio è più a misura d’uomo, ma la passione dei tifosi è identica. Terni è una piccola realtà e non c’è il calore che ho riscontrato al sud”.