fbpx

Palermo: Ance, ‘ok rimpasto giunta ma serve delega per contratti e nuovo ‘Patto’ per città’

Palermo, 19 feb. (Adnkronos) – Una delega a parte per i contratti pubblici e un nuovo ‘Patto etico e di sviluppo per Palermo’. E’ la proposta che Ance Palermo lancia al sindaco Leoluca Orlando all’indomani dell’annuncio del rimpasto di giunta che l’associazione attendeva come “un passaggio importante per dare un nuovo impulso al lavoro di questa amministrazione comunale”. Il presidente di Ance Palermo Massimiliano Miconi torna a chiedere la formazione di un tavolo tecnico al quale portare due questioni fondamentali: tempi e procedure per i contratti e rilancio dei servizi essenziali come le manutenzioni.
“C’è una questione – dice Miconi – che è necessario affrontare con urgenza ed è quella dei contratti. Per snellire tempi e procedure sarebbe auspicabile che quella ai contratti per lavori pubblici, manutenzioni, servizi, fosse una delega a parte, affidata ad un solo assessore per essere trattata con l’attenzione che merita. I contratti sono un punto fondamentale all’interno di tutta la procedura degli appalti e spesso è lì che la macchina si ferma. Inoltre torniamo a sollecitare la formazione di un tavolo tecnico dal quale fare scaturire un nuovo ‘Patto etico e di sviluppo per Palermo’.