fbpx

Milazzo, consegnata la cittadinanza onororaria al super-poliziotto Jack Cambria

jack cambria cittadinanza onoraria milazzo

Il super poliziotto di Brooklin ha radici nella città di Milazzo

Una serata caratterizzata dal riconoscimento di competenze e professionalità, ma anche dal gesto d’affetto nei confronti di chi non ha mai dimenticato le proprie radici. Una cerimonia particolarmente sentita quella del riconoscimento della cittadinanza onoraria al Signor Jack Cambria, nato e residente a Brooklin.
Il presidente Gianfranco Nastasi ha manifestato orgoglio nel conferire tale benemerenza ad una persona – ha detto – avente radici nella città di Milazzo, per via del nonno, che si è fatto onore in America per l’impegno e la professionalità dimostrati nell’espletamento della sua attività, ed oggi insegnante di tecnica e mediazione in ambito delle forze di polizia.
Cambria, visibilmente emozionato ha ricordato la figura del nonno, dal quale ha ricevuto in eredità rispetto e legalità, “che mi auguro –ha aggiunto- di poter trasmettere questi valori ai figli”. Ha quindi espresso la sua riconoscenza per l’attenzione al consiglio comunale milazzese.
Il sindaco Giovanni Formica ha sottolineato le competenze di Jack Cambria, “personaggio che è stato in prima linea in momenti interessantissimi della vita del popolo americano” ricordando le operazioni che l’hanno visto protagonista, con un accenno alla tragedia delle torri gemelle.
Oltre alla pergamena è stata consegnata all’illustre ospite una scultura in argento raffigurante il mitico scarabeo di Milazzo creata per l occasione dal maestro orafo argentiere milazzese Antonello Piccione.