fbpx

Mafia: boss Graviano, ‘nel ’92 Berlusconi annunciò a mio cugino ingresso in politica’

Reggio Calabriaa, 7 feb. (Adnkronos) – “Già nel 1992 Berlusconi annunciò a mio cugino Salvo che voleva entrare in politica”. Ad annunciarlo, deponendo al processo sulla ‘ndrangheta stragista a Reggio Calabria, è il boss mafioso Giuseppe Graviano. “Io non lo incontrai – dice – ma lo incontrò mio cugino Salvo a cui Berlusconi parlò di questo progetto di entrare in politica”.