fbpx

La lettera a StrettoWeb: “vi ricordo per la webcam, quando in Italia ce n’erano poche. Reggio Calabria grande sorpresa, ma sono allibito dalla spazzatura”

Reggio Calabria, la lettera di un radioamatore e imprenditore che in questi giorni sta visitando la città

Stasera abbiamo ricevuto in redazione la lettera di Gabriele Terzi che, ricordando la celebre webcam di StrettoWeb che già 20 anni fa mostrava le immagini del Lungomare (con possibilità di manovra da remoto), ha voluto esprimere alcune considerazioni sulle condizioni della città.

Di seguito la lettera che pubblichiamo integralmente:

Sono stato un radioamatore e vi ricordo per la web cam del lungomare, quando in Italia c’è ne erano poche… Sono stato anche un imprenditore ceramico di Bologna e ora sono a Reggio per alcuni giorni. Mai stato prima qui. Una grande sorpresa è stato scoprire il lungomare davvero il più bello in Italia… D’Annunzio docet! Peccato per la Villa Zerbi… comunque nel complesso un panorama unico.
Unica cosa negativa che mi ha motivato a scrivervi è… vedere in pieno centro tanta spazzatura che sembra non essere raccolta.
Ma è così complicato??
Considerando l’importanza di Reggio, e il fatto che questa situazione è proprio nel centro sono rimasto allibito.
Cerco di essere conciso, tralascio tanti commenti ma…
Gabriele Terzi