fbpx

Governo appeso ad un filo: scontro frontale Renzi-Conte, Italia Viva diserta il Consiglio dei Ministri

conte renzi

Tensione nel Governo, il premier Conte non le manda a dire ad Italia Viva: “fate opposizione aggressiva e maleducata, chiarite agli italiani”. Dura la replica di Renzi

È caos totale all’interno della maggioranza di Governo sulla prescrizione. Dopo l’accordo Pd e M5S di esaminare a Palazzo Chigi solo il processo penale, arriva un duro attacco del premier a Italia viva. Il premier Conte non le manda al partito di Renzi: “fate opposizione aggressiva e maleducata, chiarite agli italiani”. A stretto giro replica l’ex primo ministro: “se Conte vuole aprire la crisi, lo faccia, Iv chiede di aprire cantieri. “Noi non siamo opposizione  -chiarisce- ma non saremo mai quelli che per uno sgabello rinunciano a un principio”. I ministri di Italia Viva disertano il Consiglio dei Ministri. Il presidente del Consiglio ha avuto in giornata un colloquio telefonico con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il capo politico del M5S Vito Crimi scrive su facebook: “c’è chi a parole dice di voler aprire cantieri, e c’è chi li apre davvero. C’è chi per esistere ha bisogno di polemiche e provocazioni, e c’è chi le polemiche le lascia agli altri, impiegando il proprio tempo a lavorare, costruire, risolvere problemi, trovare soluzioni. C’è chi a suon di slogan si vanta di essere dalla parte dei cittadini, e c’è chi lo è realmente, con i fatti e le azioni concrete”.