fbpx

Governo: Delrio, ‘Iv faccia gioco squadra altrimenti spogliatoio non regge’

Roma, 13 feb. (Adnkronos) – “Spero che i toni che si sono raggiunti in questo periodo sulla prescrizione e su altro non siano mantenuti” da parte di Italia viva, “perchè alla fine penso che anche loro non avranno nessun beneficio da un continuo distinguo”. Lo dice Graziano Delrio, capogruppo di Italia viva alla Camera, ospite di ‘Mattino 24’ su Radio 24-Il Sole 24 ore.
“Quando una squadra gioca, in qualsiasi sport, non c’è nessuno che tra i giocatori della squadra si vuole intestare la vittoria quando è finita la partita, tutti dicono è merito del gioco di squadra. Se c’è qualcuno che dopo vuole attribuirsi i meriti -ammonisce l’esponente Dem- va a finire che lo spogliatoio non tiene più. Penso che i desideri di visibilità siano legittimi ma vadano anche un po’ temperati. Non oso pensare che queste distinzioni siano per problemi di visibilità, spero che siano semplicemente per aiutare la discussione”.