fbpx

Coronavirus: Speranza, ‘isolamento una strada per ridurre diffusione’

Roma, 27 feb. (Adnkronos) – “Ad un basso tasso di letalità corrisponde un tasso significativo di contagio che in presenza di una diffusione incontrollata del virus potrebbe colpire soprattutto la popolazione più debole e più anziana e sovraccaricare i nostri presidi sanitari. Per questo bisogna continuare a fare tutto ciò che è necessario per limitare la diffusione del contagio”. Lo ha ribadito il ministro della Salute, Roberto Speranza, nella informativa al Senato sul coronavirus.
“Non essendo disponibili al momento farmaci o vaccini, per cui comunque la comunità scientifica è al lavoro, l’isolamento dei contagiati -ha aggiunto- è l’unica strada che garantisce efficacemente la riduzione della diffusione del virus. Per questa ragione il lavoro fatto in questi giorni in Italia ha avuto l’obiettivo di isolare i casi positivi e tracciare i contatti stretti”.