fbpx

Coronavirus, le famiglie in isolamento a San Fratello stanno bene

Coronavirus, primo caso accertato a Palermo: le famiglie in quarantena a San Fratello stanno bene

Non si registrano peggioramenti clinici per le due famiglie di San Fratello in regime di quarantena volontaria per scongiurare il rischio di contagio coronavirus. L’isolamento è scattato sabato scorso a seguito del rientro nella cittadina in provincia di Messina di un’insegnante proveniente da Codogno, zona in cui si sono registrati i primi contagi. La situazione al momento non desta particolare preoccupazione. Intanto sempre in Sicilia, oggi è arrivata la notizia di un primo caso accertato di coronavirus nel sud Italia. Si tratta di una donna di origine bergamasca, presente in Sicilia assieme ad una comitiva turistica. La donna, ricoverata all’ospedale Cervello, è arrivata a Palermo prima dell’inizio della emergenza in Lombardia. E’ stata disposta la quarantena per il gruppo di amici e per le persone che sono state a stretto contatto coi turisti.