fbpx

Reggio Calabria, la donna ricoverata non ha il Coronavirus: gli esami hanno dato esito negativo

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Reggio Calabria, arrivano gli esiti delle analisi: la donna ricoverata non ha il Coronavirus

E’ risultato negativo il test effettuato sulla donna di 26 anni di Campo Calabro proveniente da una delle zone del nord Italia considerate a rischio dopo i casi accertati di coronavirus, e trasportata al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria. La giovane ha una semplice l’influenza anche se rimarrà sotto osservazione per altre 24 ore. Sarà comunque ripetuto il test a scopo precauzionale.

Reggio Calabria, la donna ricoverata non ha il Coronavirus: la nota ufficiale del Grande Ospedale Metropolitano

“La Direzione Aziendale del Grande Ospedale Metropolitano – scrive in una nota- comunica che nel pomeriggio di oggi è stata ricoverata presso il Reparto di Malattie Infettive in regime di isolamento respiratorio una paziente affetta da una sindrome respiratoria febbrile. Dal momento che la giovane proveniva da zone del Veneto colpite all’epidemia da nuovo Coronavirus (Covid-19), l’ospedale ha adottato tutte le misure di sicurezza previste dai protocolli del Ministero della Salute per il controllo dell’infezione. Le condizioni cliniche della paziente sono buone, gli esami biochimici di laboratorio e radiologici sono negativi, il test virologico effettuato dalla Microbiologia e Virologia dell’ospedale specifico per Coronavirus ha dato esito negativo e sarà ripetuto a 24 ore come da protocollo. Il GOM è impegnato a ridurre al minimo i rischi per i cittadini. La Prefettura di Reggio Calabria ha coordinato oggi una riunione operativa perché tutte le Istituzioni interessate prendano decisioni condivise per contrastare l’eventuale diffusione del virus e rassicurare i cittadini sui rischi di contagio con l’adozione di misure efficaci di comunicazione”, conclude la nota.

Coronavirus, nuovo caso sospetto a Reggio Calabria: accertamenti su una 26enne

Caso sospetto di Coronavirus a Reggio Calabria, accertamenti su una 26enne di Campo Calabro: contatti in quarantena volontaria