Il Coronavirus raccontato dai calabresi: “si trasmetti ca sputazza”, spassosi AUDIO spopolano su Whatsapp. Ecco i migliori

Coronavirus, non solo panico: sui social dilaga l’ironia. Ecco i migliori audio “Made in Calabria”

U Coronavirus si trasmettiu di pipistrelli supa l’uomo, in cina sti porci si mangianu surici e pipistrelli“. E’ soltanto un breve estratto di uno tra i più spassosi AUDIO che spopolano su Whatsapp. Ne abbiamo raccolti alcuni che testimoniano come i calabresi raccontano la malattia. Perchè oltre la paura c’è un po’ di sana ironia.

Il Coronavirus raccontato dai Calabresi: i migliori audio che spopolano su Whatsapp [VIDEO]


Segui StrettoWeb su Instagram

Valuta questo articolo

Rating: 4.0/5. From 21 votes.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE