fbpx

Coronavirus: Conte, protocollo unico per tutte regioni, no a ordine sparso (2)

(Adnkronos) – “Stiamo parlando di regioni, dunque di aree, dove ci possono essere pochi km di distanza, dunque è impensabile avere delle misure completamente differenti. Noi non abbiamo frontiere e livello regionali”, e le misure devono essere omogenee “altrimenti si introduce un elemento di confusioni anche per i cittadini se, da regione e regioni, a parità di condizioni, ricevono indicazioni diversi. Sono fiducioso perché tutti i presidenti delle regioni si sono dimostrati molto disponibili per la collaborazione”, aggiunge Conte.