fbpx

Coronavirus: appello bipartisan deputati Milano, governo contrasti danno economico

Roma, 26 feb. (Adnkronos) – “L’emergenza coronavirus sta impegnando Istituzioni, operatori sanitari, comunità scientifica, Forze dell’Ordine e Protezione civile in uno sforzo comune di cui vi diamo atto e vi ringraziamo. Come parlamentari milanesi abbiamo però il dovere di sottoporvi tutta la nostra preoccupazione per la situazione difficile in cui rischia di trovarsi la nostra città”. Lo sottolineano tutti i deputati eletti a Milano in un appello al presidente del Consiglio e ai ministri dell’Economia e dello Sviluppo economico.
“Milano -sottolineano- si regge sulla forza e l’energia di migliaia di commercianti, ristoratori, piccoli imprenditori, oltre che sulla straordinaria rete di operatori della cultura e dello spettacolo. Tutti in questi giorni hanno rispettato le nuove ordinanze di Comune e Regione, con responsabilità e disciplina. Ma il prolungamento possibile di queste misure, con tempi che ad oggi non possono essere preventivati, rischia di avere un impatto devastante sul tessuto economico e culturale della città. Per questo siamo a chiedervi, in modo trasversale alle forze politiche essendo questo il momento dell’unità e non delle polemiche, che il governo si faccia carico di un’attenzione particolare su Milano, attraverso l’attivazione di ammortizzatori sociali, provvedimenti relativi agli adempimenti fiscali ed ogni altra misura utile a contrastare il rischio di un grave danno economico. Se Milano si fermasse, anche il Paese subirebbe un contraccolpo non sostenibile”.