fbpx

Concorsi per l’ammissione di 297 giovani ai Licei annessi alle Scuole Militari [INFO e DETTAGLI]

scuole militari

Concorsi per l’ammissione di 297 giovani ai Licei annessi alle Scuole Militari per l’anno scolastico 2020-2021

Nella Gazzetta Ufficiale – 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n. 13 del 14-2-2020, il Ministero della Difesa – Direzione generale per il Personale Militare – con Decreto a firma del Direttore Generale ha emanato il bando con il quale vengono indetti i Concorsi per l’ammissione di complessivi 297 Allievi ai Licei (Classico e Scientifico) annessi alle Scuole Militari per l’anno scol. 2020/2021 . La ripartizione dei posti, per Forza Armata, sede e ordine di Studi, è la seguente:

  • a) posti 180 (centottanta) per il concorso relativo all’ammissione alle Scuole Militari dell’Esercito, così ripartiti:

1) «Nunziatella» di Napoli:

– 3° liceo classico: posti 36 (trentasei);

– 3° liceo scientifico: posti 54 (cinquantaquattro);

2) «Teuliè» di Milano:

– 3° liceo classico: posti 36 (trentasei);

– 3° liceo scientifico: posti 54 (cinquantaquattro);

  • b) posti 72 (settantadue) per il concorso  relativo  all’ammissione alla Scuola Navale Militare «Francesco Morosini», così ripartiti:

1) 3° liceo classico: posti 20 (venti);

2) 3° liceo scientifico: posti 52 (cinquantadue);

  • c) posti 45 (quarantacinque) per il concorso relativo all’ammissione alla Scuola Militare Aeronautica «Giulio Douhet», cosi’ ripartiti:

1) 3° liceo classico: posti 18 (diciotto);

2) 3° liceo scientifico: posti 27 (ventisette).

Dei posti messi a concorso, per ciascun ordine  di  studi,  il 50% e’  riservato  ai  concorrenti  idonei  al  termine  delle  prove concorsuali che sono orfani di guerra (o  equiparati)  ovvero  orfani dei dipendenti civili e militari dello  Stato  deceduti  per  ferite, lesioni o infermità riportate in servizio e per causa  di  servizio. I posti riservati  eventualmente non ricoperti per mancanza di concorrenti  idonei  appartenenti  alle suindicate categorie  di  riservatari  saranno  devoluti  agli  altri concorrenti idonei.

Ai concorsi possono partecipare  i cittadini italiani di entrambi i sessi che:       a) sono nati tra il 1° gennaio 2004  e  il  31  dicembre  2005, estremi compresi;       b) sono frequentatori, nell’anno scolastico 2019-2020,  del  2° anno di scuola secondaria di secondo  grado,  al  termine  del  quale dovranno aver  conseguito  l’ammissione  al  3°  anno.  Dell’avvenuta ammissione al 3° anno dovrà essere data immediata comunicazione con le modalità previste all’art. 11, comma 11 del Bando. Ai  candidati necessita l’atto di assenso all’arruolamento volontario di un minore  sottoscritto  da  entrambi  i  genitori  o  dal genitore esercente l’esclusiva potestà sul minore o, in mancanza  di essi, dal tutore, per poter  presentare domanda di partecipazione ai concorsi tramite il portale dei concorsi  on-line  del Ministero della difesa. Il 15 marzo 2020 è il termine ultimo di presentazione delle domande di partecipazione.

Nell’ambito di ciascun concorso, oltre l’eventuale prova preliminare, è previsto lo svolgimento delle seguenti prove e accertamenti:  a) prova preliminare;  b) accertamenti sanitari; c) accertamenti attitudinali;  d) prove di educazione fisica; e) prova di cultura generale.  Alle prove e agli accertamenti i concorrenti dovranno presentarsi muniti, a pena di esclusione, della carta di  identità  o  di  altro documento di riconoscimento provvisto  di  fotografia,  in  corso  di validità, rilasciato  da  un’amministrazione  pubblica. Per  quanto concerne le modalità di svolgimento delle prove  saranno  osservate, in quanto applicabili, le disposizioni  del  decreto  del  Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487.  L’attività di addestramento, ivi compresa quella ginnico-sportiva, conferisce a tutti gli Allievi una formazione di base ed una istruzione militare, conforme alla tipicità delle Scuole, indipendentemente da quelle che saranno le loro future scelte di vita e di carriera professionale sia essa militare o civile.

Per ulteriori, complete informazioni gli interessati possono consultare il Bando di concorso integrale sul sito della Gazzetta Ufficiale.