fbpx

Conad: Andreuzza (Lega), Governo incapace, assicuri coperture piano ristrutturazione

Roma, 20 feb. (Adnkronos) – “Ieri in Commissione Attività Produttive, su richiesta della Lega, è stata sentita l’azienda di Conad che si è resa disponibile a ridurre gli oltre 3mila esuberi previsti attualmente. Per tutto il 2020 non è previsto nessun licenziamento ma sarà necessaria la cassa integrazione per migliaia di dipendenti. Purtroppo questo governo si dimostra inadeguato anche su questa partita, incapace di garantire l’occupazione a migliaia di persone e preservare il futuro dell’azienda”. Così in una nota la deputata veneziana Giorgia Andreuzza, capogruppo in Commissione Attività Produttive alla Camera.
“Sembra – rileva- non aver calcolato a quanto ammonta la reale spesa degli ammortizzatori sociali. L’atteggiamento di chi siede nei banchi della maggioranza preoccupa enormemente ma come Lega faremo battaglia affinché si possano preservare i posti di lavoro dei lavoratori, attuare una riorganizzazione totale dell’azienda ed il rinnovo dei negozi. Solo in Veneto il rischio riguarderebbe oltre 1500 lavoratori dei punti vendita di Mestre, Padova, Vicenza, Bussolengo e, se si contano anche i supermercati più piccoli con i marchi Simply e Sma, si arriva a una cinquantina di punti vendita”.