fbpx

Catanzaro-Reggina, Auteri: “A Toscano non ho stretto la mano, non può permettersi di sbraitare”

auteri

Al termine del match, le parole del tecnico del Catanzaro Gaetano Auteri in sala stampa: “A Toscano non ho stretto la mano”

“Il risultato non rispecchia l’andamento del match, non ho visto questa differenza. La gara l’ha decisa una giocata singola perché la Reggina è una squadra più matura di noi. Anche in tante piccole furbizie, ma in campo ci può stare. A Toscano non ho stretto la mano, non può permettersi di sbraitare correndo verso la bandierina”. Sono queste le parole del tecnico del Catanzaro Gaetano Auteri in sala stampa al termine del match perso contro la Reggina.

“Ci sarà un motivo se la Reggina ha perso solo due partite, a differenza nostra che veniamo da un percorso complesso, ma ce la siamo giocata alla pari dal punto di vista agonistico. La Reggina è una squadra solida, ma ci sono alcuni aspetti fuori dalle regole che noi rispettiamo e che qualcuno dovrebbe fare rispettare. Sul gol eravamo piazzati bene, è stato bravo Doumbia a sterzare in pochi millimetri e a mettere il pallone dentro”.

Reggina da sballo, vince anche a Catanzaro e vola a +10 sul Bari che si ferma ancora: Serie B sempre più vicina!

Catanzaro-Reggina, Toscano: “Auteri non mi ha stretto la mano, problemi suoi. Non abbiamo rubato nulla”

Catanzaro-Reggina, le pagelle di StrettoWeb. Guarna prega: “Scusi, chi ha fatto palo?”