fbpx

Catania: allagamenti a Piedimonte etneo, Regione stanzia oltre 6 mln

Palermo, 13 feb. (Adnkronos) – Oltre sei milioni di euro per mettere fine agli allagamenti nel centro di Piedimonte etneo, nel catanese, e garantire l’incolumitò di automobilisti e passanti. L’Ufficio contro il dissesto idrogeologico, guidato dal presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, ha stanziato la somma per le opere necessarie ed è già arrivato il via libera alla gara che dovrà aggiudicare i lavori e che si concluderà il 18 marzo.
In occasione di piogge intense, a Piedimonte etneo, scatta sempre lo stato di massima allerta. Colpa della statale 120, una strada con forti pendenze che attraversa il paese da est a ovest e che si trasforma in un fiume in piena assolutamente fuori controllo, mettendo a rischio l’incolumità di automobilisti e passanti, ma anche di chi resta chiuso nelle proprie abitazioni, spesso invase dall’acqua. Oltre a consentire l’imbrigliamento delle acque, attraverso la realizzazione di una rete di grate e di condotte di convogliamento, gli interventi includono anche un trattamento di prima depurazione e lo scarico in modo controllato nel torrente Fogliarino. Ciò consentirà di scongiurare fenomeni di inquinamento nello specchio di mare nel quale il corso d’acqua si riversa.