fbpx

Bce: de Guindos, ‘crescita moderata in area euro ma coronavirus aumenta incertezza’

Roma, 20 feb. (Adnkronos) – Nell’area dell’euro “resta confermata una crescita economica moderata come stimato dalle proiezioni di dicembre 2019 e che prevedono un pil in crescita dell’1,1% nel 2020, dell’1,4% nel 2021 e nel 2022. Ma i rischi che pesano sulla crescita restano alti e lo scoppio dell’emergenza coronavirus e il suo potenziale effetto sulla crescita globale aggiungono un nuovo livello di incertezza”. Così Luis de Guindos, il vicepresidente della Bce, nel corso del suo intervento all’European Banking Federation Committee meeting a Francoforte.