fbpx

Paura a Londra: armato di machete ferisce i passanti, la Polizia lo uccide

coltello

Attentato Londra: sono 2 i passanti feriti a Streatham da un uomo poi ucciso dalla polizia

Attentato Londra– Sono 2 i passanti feriti a Streatham, nella zona sud di Londra, da un uomo poi ucciso dalla polizia. Lo riferiscono gli investigatori. L’episodio è indagato come un atto di terrorismo, secondo quanto Scotland Yard ha precisato quasi subito. L’identità dell’attentatore non è per ora nota. La zona dell’attacco resta in parte transennata, con una forte presenza di agenti e mezzi di soccorso, anche la stessa polizia ha precisato che la situazione è ora tornata “sotto controllo”.

Attentato Londra, un testimone: “l’attentatore aveva un machete e due bombole sul petto”

L’attentatore che, oggi pomeriggio, ha accoltellato diverse persone nel sud di Londra, aveva con se un machete e due bombole d’argento attaccate al petto. Lo riferiscono testimoni citati dai media locali.

Attentato Londra: uno dei feriti è in pericolo di vita

“Tre persone sono state ferite nell’attacco di #Streatham questo pomeriggio. Una persona è in ospedale in condizioni di pericolo di vita. Stiamo informando la loro famiglia”. Lo comunica la polizia britannica in un tweet.

Attentato Londra, il sindaco: “i terroristi vogliono dividerci”

“I terroristi cercano di dividerci e di distruggere il nostro stile di vita. Qui a Londra non li lasceremo mai avere successo”. E’ quanto ha dichiarato il sindaco di Londra Sadiq Khan in una nota.

Attentato Londra, Boris Johnson: “vicino alle persone colpite”

Dopo l’attentato a Londra via twitter è intervenuto il premier Boris Johnson per ringraziare lo staff dei “servizi di emergenza intervenuti dopo l’incidente. I miei pensieri vanno ai feriti e a tutte le persone coinvolte”, ha scritto Johnson.