fbpx

Asp Messina, da aprile aumento delle ore per 26 ex lavoratori Lsu già stabilizzati [NOMI]

asp messina

L’Azienda Sanitaria Provinciale di Messina con deliberazione n. 1956/2018 aveva proceduto ad assumere a tempo indeterminato 26 lavoratori, ex Lsu utilizzati in attività socialmente utili: aumento delle ore di lavoro da 24 a 36 ore

L’Azienda Sanitaria Provinciale di Messina con deliberazione n. 1956/2018 aveva proceduto ad assumere a tempo indeterminato 26 lavoratori, ex L.S.U. utilizzati in attività socialmente utili, assegnando agli stessi 24 ore settimanali. “Nel rispetto dei nostri obiettivi di eliminazione del precariato e di giusta valorizzazione dei lavoratori, come promesso, abbiamo creato le condizioni – dice il direttore generale Paolo La Paglia – per potere dare a questi dipendenti una definitiva integrazione all’interno della nostra Azienda; essendo ora presenti le condizioni per l’incremento dell’orario di lavoro settimanale, i dipendenti che avevano fatto domanda di passaggio a 36 ore, dal 1 aprile 2020 presteranno servizio con un incremento orario da 24 a 36 ore.”

Questi i nomi:

  • D’Angelo Sabina
  • Elia Daniela
  • Smeralda Mara Paola
  • Famiani Lucia
  • Samperi Rosaria
  • Cordaro Simona
  • D’Amore Maria
  • Consoli Paola
  • Baeli Caterina
  • Puglia Rossella
  • Andronaco Catena
  • Impallomeni Rita
  • Schirò Maria Carmela
  • Miuccio Antonino
  • Davì Paola
  • Riolo Massimiliano
  • Pizzolo Antonio Francesco
  • Mauromicale Loredana
  • Longo Patrizia
  • Curcuruto Antonella Santa
  • Oneri Marcella
  • Carrolo Maria Grazia
  • Calì Carmela
  • Cisca Fiorella
  • Sanfilippo Sandra Nancy
  • Nania Angela Nunziata

“L’aumento dell’orario di lavoro compenserà alcuni vuoti di organico di personale amministrativo; inoltre – conclude La Paglia – manterremo l’impegno assunto con i 75 lavoratori ASU di utilizzazione diretta da parte dell’ASP di Messina dal 1 marzo p.v., con fuoriuscita dalle cooperative e inizio dello studio di fattibilità per la loro definitiva stabilizzazione”.