fbpx

Alessandro Preziosi incontra gli allievi della scuola di recitazione della Calabria

alessandro preziosi

È andato in scena martedì scorso presso il Teatro “R. Gentile” di Cittanova Alessandro Preziosi, con il suo spettacolo “Vincent Van Gogh”, uno degli appuntamenti più attesi del ricco cartellone teatrale dell’Associazione Kalomena

È andato in scena martedì scorso presso il Teatro “R. Gentile” di Cittanova Alessandro Preziosi, con il suo spettacolo “Vincent Van Gogh”, uno degli appuntamenti più attesi del ricco cartellone teatrale dell’Associazione Kalomena. Ed è grazie all’importante collaborazione tra Kalomena e la SRC che, prima dello spettacolo, gli allievi della Scuola di Recitazione della Calabria hanno avuto l’opportunità di un confronto a tu per tu con il noto attore, un incontro concesso in maniera esclusiva, per il quale l’Associazione Kalomena si è spesa, come in passato, con l’unico fine di offrire una possibilità di crescita in più agli allievi della SRC. Diversi sono stati infatti gli artisti che in questi anni hanno colto con entusiasmo l’invito ad incontrare i giovani aspiranti attori della SRC: Ale e Franz, Tullio Solenghi e Massimo Lopez, Massimo Dapporto, Biagio Izzo e Rocio Munoz Morales, Anna Maria Barbera, Leo Gullotta. In virtù di questa preziosa collaborazione tra le due realtà, la Scuola di Recitazione della Calabria arricchirà il cartellone teatrale di kalomena con una sua produzione originale: “Dedalo”. Dedalo è uno spettacolo che condanna una società sempre meno attenta al prossimo. Il nesso con il mito è chiaro. Il titolo nobile rievoca scenari epici, poetici e di grande tensione. Il mito che incontra il teatro della tradizione greca che a sua volta si scontra con il teatro contemporaneo andando a investire diversi livelli scenici. Una drammaturgia fitta e intricata racconterà il dedalo nel quale vive giornalmente l’umanità. Lo spettacolo andrà in scena il prossimo 19 marzo, un appuntamento da non perdere!