fbpx

Whirlpool: gruppo operai contestano sindacati, ‘venduti venduti’

Roma, 20 gen. (Adnkronos) – Dura contestazione all’uscita dal tavolo Whirlpool al Mise per i tre segretari generali di Fim, Fiom e a Uilm, Bentivogli, Re David e Palombella da parte di un piccolo gruppo di lavoratori mentre illustravano agli operai del sito di Napoli in presidio l’esito dell incontro. Calci spinte e sputi verso i sindacalisti al grido di “venduti venduti” soprattutto all’indirizzo del leader Fiom, Francesca Re David che l’intervento delle forze dell’ordine ha evitato che la situazione degenerasse.
“Trovo comprensibile la rabbia di questi lavoratori che hanno avuto per mesi le rassicurazioni da un Ministro che li ha ingannati e illusi per poi cambiare dicastero. E’ normale: finite le campagne elettorali certi politicanti spariscano dopo aver fatto danni e che chi ci mette la faccia anche nei momenti difficili di trasforma in un bersaglio perché siamo gli unici a non scappare dalle nostre responsabilità”, ha commentato Bentivogli.