fbpx

Web tax: Timmermans, ‘Google e gli altri paghino le tasse come tutti’

Roma 25 gen. (Adnkronos) – “Durante la mia campagna elettorale, ho visto un tema che interessa molto i cittadini: chi fa profitti in Europa deve pagare le tasse in Europa. Si tratta di una logica che applichiamo al negoziante all’angolo, perché non a Facebook e Google? L’ho detto ai loro dirigenti: ‘Quando pagherete le tasse?’. Dicono che loro danno molto alla società, ma quello lo fa anche il barbiere e lui paga le tasse. Facciano il loro mestiere e paghino le tasse.Come tutti”. Così in un’intervista a ‘La Stampa’ il vicepresidente della Commissione Ue, Frans Timmermans in merito alla web tax.
In merito agli Stati Uniti che accusano la web tax di essere arbitraria, Timmermans sottolinea: “non capisco perché sono tanto arrabbiati. Da loro Google e gli altri versano le imposte. Perché da noi no?”.