fbpx

Ue: Conte, ‘su quadro pluriennale criticità, no compromessi a ribasso’

Roma, 30 gen. (Adnkronos) – Con il primo ministro della Repubblica di Bulgaria, Boyko Borissov, “abbiamo a cuore il rilancio della crescita e dell’occupazione in Europa, che deve caratterizzare la transizione verso l’Europa verde, la revisione del patto di stabilità e crescita. Abbiamo ragionato anche sul quadro pluriennale che presenta ancora della criticità”. Su questo, “non si accettano accelerazioni, perché non vogliamo compromessi al ribasso con danni alla coesione sociale nei territori meno sviluppati. Confidiamo nella possibilità di lavorare efficacemente su passaggi critici”. Lo afferma il premier Giuseppe Conte, nel corso delle dichiarazioni alla stampa durante la visita a Sofia.