Calabria: annullato l’incontro sul cronoprogramma per l’avvio dei lavori sulla SS106 del Megalotto 3

associazione basta vittime

Nuova SS106: annullato l’incontro sul cronoprogramma per l’avvio dei lavori del Megalotto 3, la conferenza è spostata ai primi di febbraio

“L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” – scrive in una nota- oggi ha inviato alla stampa un comunicato informando la comunità regionale della conferenza stampa fissata a Corigliano Rossano per sabato 18 gennaio alle ore 15:00 presso il “Voglia” (Hotel Sciagliano) nell’area urbana di Rossano Stazione. Dopo qualche ora è stato diramato un comunicato stampa del Sottosegretario al Governo On. del M5S Giancarlo Cancelleri, nel quale viene indicato il cronoprogramma parziale per l’avvio del Progetto del Megalotto 3, per l’ammodernamento della strada Statale 106 tra Sibari e Roseto Capospulico. Lo stesso dichiara che sarà in Calabria i primi di febbraio per “inaugurare il campo base”. Il Direttivo dell’Associazione – prosegue la nota- intende ringraziare l’On. Matteo Salvini per aver depositato da mesi una interrogazione al Senato ed intende ringraziare l’On. Enza Bruno Bossio per aver depositato da mesi una interrogazione alla Camera dei Deputati. Entrambi hanno chiesto al Ministro delle Infrastrutture De Micheli il crono programma previsto per l’avvio dell’Opera. È singolare che alla mancata risposta del Ministro sia pervenuta una incredibile risposta di un Sottosegretario che peraltro non trova alcuna corrispondenza con la realtà. Proprio per questa ragione l’accaduto appare l’ennesimo tentativo di una parte politica di strumentalizzare un tema che tanti in passato hanno utilizzato per fini elettorali a ridosso delle elezioni per il rinnovo del Consiglio Regionale senza alcun rispetto per una terra, la Calabria, che merita comportamenti più degni da parte di chi rappresenta le Istituzioni anche in forza di quel rispetto che si dovrebbe a quelle Famiglie che sulla famigerata e tristemente nota “strada della morte” hanno perso i loro affetti più cari. Pertanto, considerato quanto accaduto, il Direttivo dell’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” annulla la conferenza stampa prevista per sabato 18 gennaio alle ore 15:00 anche al fine di evitare inutili ed eventuali polemiche che oltre ad essere inopportune diventerebbero persino offensive nei confronti di chi, come noi, porta nel cuore da anni questo problema che riguarda tutti. A tal proposito comunichiamo che la conferenza stampa è semplicemente spostata ai primi di febbraio”, conclude la nota.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE