Il cibo della Sicilia conquista il Giappone: a Tokyo tutti pazzi per il Tonno di Favignana

Anche a Tokyo c’e’ un pezzo di Sicilia

C’e’ un pezzo di Sicilia a Tokyo, dove un ristoratore originario di Trapani offre alcuni dei prodotti tipici della regione: il tonno dell’isola di Favignana, la ricotta dei caseifici trapanesi, l’olio siciliano, e perfino il cannolo, dolce al quale dedica una vera e propria sagra. Ma sono tante le iniziative della nostra diplomazia per promuovere l’Italia in Giappone, in un paese che ha copiato anche molti dei simboli europei a cominciare dalla Tour Eiffel. ‘La Sicilia a Tokyo’ e’ il titolo del reportage di Stefano Ziantoni che aprira’ la prossima puntata di Mediterraneo, la rubrica nazionale della TgR in onda domenica alle 12,25 su Rai3. Quindi un viaggio sulle colline della Cisgiordania, caratterizzate da distese verdi di ulivi. Gli agricoltori palestinesi producono un olio di qualita’ esportato e apprezzato in tutto il mondo. Poi tappa in Calabria, alla scoperta dei colori e del fascino dei boschi della Sila. Il parco custodisca un ricchissimo patrimonio di biodiversita’. Pini e faggi si contendono lo spazio, tra piante secolari e animali rari. Come una specie di coleottero che era stata dichiarata estinta. Infine, dalle teche di Mediterraneo, per onorare la Giornata della memoria rivivremo l’epopea della “Exodus”, una nave sulla quale viaggiarono piu’ di quattromila sopravvissuti alla Shoah che cercavano di raggiungere la Palestina. Molti di quei passeggeri si sono ritrovati ad Haifa, in Israele. Mediterraneo, curata da Rino Cascio e Nicola Alosi, e’ una rubrica storica della TgR. E’ giunta al suo ventottesimo anno. Viene realizzata a Palermo dalla TgR Sicilia, in collaborazione con le altre testate Rai e con il canale francese France 3.


Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE