fbpx

Serie C, Cavese-Reggina 3-0: inizia con un incidente un anno che sarà bellissimo [FOTO]

  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
/

Reggina, continua la “maledizione del centenario”: la Cavese fa la partita perfetta e ne rifila 3 agli amaranto

Un incidente di percorso, un intoppo, un imprevisto. Chiamatelo un po’ come vi pare, ma questo è quanto emerso dallo stranissimo pomeriggio vissuto oggi dalla Reggina. La Cavese fa la partita perfetta, probabilmente la migliore stagionale, e rifila tre reti agli amaranto che – bisogna dire la verità – hanno giocato partite peggiori, anzi. Ma basta poco per capirne l’andazzo: passano pochi minuti e Matera diventa il Nainggolan di turno, tira da casa sua e con un fendente potente e preciso secca Guarna. La reazione amaranto è di quelle che eravamo abituati a vedere: palleggio, imprevedibilità e pericolosità. La band di Toscano fa la partita e sfiora due volte il gol del pari con Corazza. Si chiude così il primo tempo.

Nella ripresa, dentro l’artiglieria pesante: Denis, Bellomo e Liotti. La partenza è positiva, ma gli episodi oggi girano tutti a favore della Cavese. Contatto Guarna-Spaltro, per l’arbitro è rigore: Di Roberto mette dentro. Palla al centro ed ecco il tris, al terzo tiro in porta dei padroni di casa, con Spaltro. Reggina frastornata, l’ultima mezz’ora si crea molto con Bellomo ma la palla non entra. Prima sconfitta stagionale che chiaramente non deve e non può cancellare lo straordinario cammino che De Rose e compagni hanno costruito da inizio stagione. Possiamo definirla la “maledizione del centenario”, quella giornata che – sul campo – dall’anno del centenario in poi non è mai stata accompagnata da sorrisi. Ma quest’anno è diverso, quest’anno sarà bellissimo.

Cavese-Reggina 3-0, le pagelle di StrettoWeb: Guarna come un kamikaze, Reginaldo non ha digerito il panettone

90’4 – Finisce la gara: 3-0 della Cavese, prima sconfitta stagionale per gli amaranto.

87′ – La partita è praticamente finita, la Cavese si difende e la Reggina attacca senza crederci veramente.

77′ – ANCORA BELLOMO, MA COSA HA FALLITO! A UN PASSO DALLA PORTA, DALLA SINISTRA, METTE FUORI TIRANDO DI COLLO.

66′ – Quinto ed ultimo cambio per la Reggina: entra Sounas ed esce Bianchi.

59′ – BELLOMO SFIORA IL GOL! TRAVERSONE DALLA DESTRA, IL CALCIATORE AMARANTO SCHIACCIA DI TESTA E MANDA IL PALLONE POCO SOPRA LA TRAVERSA.

59′ – Entra anche Sarao, al posto di Rolando: Reggina a trazione anteriore.

57′ – INCREDIBILE A CASTELLAMMARE! 3-0 DELLA CAVESE CON SPALTRO! PARTITA CHIUSA!

50′ – LA CAVESE RADDOPPIA SU RIGORE: DI ROBERTO SPIAZZA GUARNA DOPO IL CONTATTO DI QUEST’ULTIMO IN AREA. CONTATTO, A DIR LA VERITA’, MOLTO DUBBIO.

46′ – Inizia il secondo tempo, tre cambi per gli amaranto: entrano Liotti, Bellomo e Denis, escono Bresciani, Rivas e Reginaldo.

45’+3 – Finisce il primo tempo: Reggina sotto a Castellammare per 1-0 con il super gol di Matera. Amaranto pimpanti e vicini al pari con Corazza in almeno due circostanze. Qualche scelta discutibile dell’arbitro.

45′ – 3 minuti di recupero.

38′ – La Reggina parte in contropiede, Bianchi pronto a concludere a porta vuota ma l’arbitro fischia il fuorigioco. Agli amaranto, in questo momento, manca solo il gol.

32′ – ALTRA CLAMOROSA OCCASIONE PER CORAZZA! DE ROSE METTE IN MEZZO, LUI COLPISCE BENE MA SFIORA IL PALO.

30′ – Difficoltà per gli amaranto negli ultimi sedici metri per via dell’atteggiamento dei padroni di casa, chiusi a difesa del risultato.

20′ – La Cavese adesso si è abbassata e aspetta gli amaranto per colpire in contropiede, De Rose e compagni fanno la partita e provano a schiacciare.

12′ – RISPOSTA DELLA REGGINA. PALLONE MESSO IN MEZZO: CORAZZA STACCA DI TESTA TUTTO SOLO INDISTURBATO, KUCICH VOLA MA CADENDO SI FA MALE E MOLTO PROBABILMENTE LASCERA’ IL CAMPO.

10′ – LA CAVESE  PASSA IN VANTAGGIO! DOPO AVER FATTO LE PROVE UN MINUTO PRIMA, QUESTA VOLTA MATERA CENTRA IL SETTE CON UN TIRO PRECISO E POTENTE DA LONTANISSIMO. SUPER GOL.

9′ – Prima occasione del match: destro dal limite di Matera, grande risposta di Guarna.

1′ – Si inizia!

CAVESE-REGGINA, FORMAZIONI UFFICIALI

Cavese (4-4-1-1): Kucich; Matino, Rocchi, Marzorati, Polito; Spaltro, Matera, Castagna, Russotto; Sainz-Maza; Di Roberto. A disposizione: D’Andrea, Nunziata, D’Ignazio, Galfano, Marzupio, Bulevardi, De Luca, Favasuli, Mirante, De Rosa. Allenatore: Campilongo.

Reggina (3-4-1-2): Guarna; Loiacono, Bertoncini, Rossi; Rolando, Bianchi, De Rose, Bresciani; Rivas; Corazza, Reginaldo. A disposizione: Farroni, Blondett, Gasparetto, Liotti, Paolucci, Rubin, Mastour, Nielsen, Sounas, Bellomo, Denis, Sarao. Allenatore: Toscano.