fbpx

Elezioni Regionali, bagno di folla per Berlusconi in Calabria: “la sinistra ha fermato l’alta velocità che avevamo programmato fino a Reggio” [FOTO e VIDEO]

/

Elezioni Regionali, bagno di folla per Berlusconi in Calabria: “va riformato tutto il sistema sanitario regionale”

Silvio Berlusconi è sbarcato in Calabria (a corredo dell’articolo la foto di Santelli e Berlusconi all’aeroporto di Lamezia Terme) in vista delle elezioni regionali per tirare la volata alla candidata presidente del Centro/Destra Jole Santelli. Il leader di Forza Italia ha fatto tappa a Tropea per una visita della città e dove incontrerà il Sindaco Giovanni Macrì, la cittadinanza, confederazioni e imprenditori. Alle 17.30 Berlusconi e Santelli terranno una conferenza stampa presso il THotel di Lamezia Terme.

Berlusconi a Tropea: “la sinistra ha fermato l’alta velocità verso Reggio Calabria”

Si scaglia contro il Partito Democratico, Silvio Berlusconi durante un’iniziativa a Tropea per lanciare la volata a Jole Santelli, deputato di Forza Italia e candidata unitaria del Centro/Destra per le regionali in Calabria. “La sinistra ha fermato l’alta velocità verso Reggio Calabria”, sottolinea il leader degli azzurri. “Confindustria ha detto che in Calabria c’èun deserto occupazionale. Ogni anno tanti giovani vanno altrove per lavoro e c’e’ uno spopolamento fra i giovani che non trovano lavoro in questa regione e tutto questo fa male al cuore. Ho visto i dati della produzione scendere, lo scorso anno in Calabria si sono creati solo 600 posti di lavoro in più. Ho visto il porto di Gioia Tauro che era primo in Europa nel 2007 ed ora e’ al nono posto. Avevo pensato all’alta velocità sino a Reggio Calabria e Palermo, ma la sinistra ha bloccato tutto. Le reti – ha aggiunto – non sono neppure tutte elettrificate ed i treni hanno 30 anni. Bisogna mettere mani al sistema ferroviario per sviluppare il turismo”.

Berlusconi in Calabria: “vantaggi fiscali per le imprese che investono”

Ho indicato un milanese ed un veneto per aiutare la ricerca universitaria ed aiutare Jole Santelli. Dobbiamo creare lavoro diminuendo le tasse alle aziende che vengono in Calabria ad investire“. Cosi’ si e’ espresso il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi a Tropea, in Calabria. “Bisogna eliminare le tasse – ha aggiunto – e aiutare uno Stato che assume i giovani con contratto di praticantato. Faremo la fiscalita’ di vantaggio per tutte le aziende che vengono in Calabria da fuori, questa sara’ la prima cosa che fara’ Jole Santelli“.

Berlusconi in Calabria: “va riformato tutto il sistema sanitario regionale”

“Ho ricevuto lettere di persone che hanno dovuto aspettare non so quanti mesi per fare un esame, ho visto troppe persone che devono lasciare la Calabria per farsi curare in altre regioni”. E’ quanto ha affermato Silvio Berlusconi parlando a Tropea. “Ho visto che sono stati chiusi centri di assistenza sanitaria locali – ha aggiunto Berlusconi- ma in una regione che ha delle zone interne con difficili collegamenti, uno non può sentirsi male e dover fare chilometri in auto per arrivare a farsi curare. Bisogna ripristinare queste forme di assistenza immediata e far tornare qui medici e primari che hanno lasciato la regione. Occorre rivedere tutto il sistema sanitario”.

Berlusconi in Calabria: “dopo le nostre vittorie il governo vada a casa”

“La vittoria in Calabria ed Emilia dovrà portare alle dimissioni di questo governo oppure non siamo più una democrazia”. Queste le parole di Silvio Berlusconi a Tropea per sostenere la candidatura di Jole Santelli.

Berlusconi a Tropea: “la Calabria è un deserto occupazionale, fa male al cuore”

“La Calabria è un deserto occupazionale. Ogni anno i laureati calabresi se ne vanno altrove perché non trovano ciò che vogliono. E fa male al cuore”. E’ quanto ha affermato Silvio Berlusconi parlando a Tropea.

Berlusconi a Tropea: “Jole Santelli è una persona capace, la conosco da 26 anni. Sono sicuro che cambierà la Calabria”

“Alla mia sinistra c’è Jole Santelli, che conosco da 26 anni e non me l’ha mai data. L’ho avuta anche nei miei governi. Ha capacità di individuare le persone capaci ed esperte nel dare soluzioni“. E’ quanto ha affermato Silvio Berlusconi a Tropea per la campagna elettorale delle Regionali in Calabria. “Santelli ricorrerà professionisti esterni per risolvere i problemi. Lei è una imprenditrice del sistema pubblico. Cambierà la Calabria”, conclude.  “Jole Santelli – ha detto ancora Berlusconi – e’ stata nei miei gruppi parlamentari ed e’ stata anche al Governo come sottosegretario all Giustizia. Ha una capcità straordinaria ad individuare i veri problemi e, soprattutto, a scegliere le persone giuste per dare risposte concrete alle aspettative dei cittadini“. “In Calabria – ha detto ancora l’ex premier – abbiamo fatto una scelta dei candidati accurata, nella squadra di Jole Santelli abbiamo persone esperte, capaci e professionisti esterni per risolvere i singoli problemi. Ho la certezza che Jole Santelli sara’ una imprenditrice del pubblico per migliorare questa regione. Da imprenditore e uomo di Stato le daro’ consigli e quindi saro’ idealmente pure io nella squadra“.

Berlusconi: “atterrato in Calabria: c’è un clima fantastico”

“Atterrato in Calabria: c’è un clima fantastico. Questa Regione potrebbe diventare la perla del turismo nel Mediterraneo. Ora verso Tropea: da lunedì con Jole Santelli si cambia”. Queste le prime parole di Silvio Berlusconi a Lamezia Terme.

Elezioni Regionali, bagno di folla per Berlusconi a Tropea [VIDEO]

Regionali Calabria, la battuta hot di Berlusconi sulla Santelli: “conosco Jole da 26 anni e non me l’ha mai data…”