fbpx

A Reggio Calabria l’inaugurazione dell’anno giudiziaro del Tribunale ecclesiastico interdiocesano calabro

Tribunale ecclesiastico

Alla presenza di tutti i vescovi calabresi avrà luogo questo importante momento inaugurale presieduto da monsignor Giuseppe Fiorini Morosini, arcivescovo metropolita di Reggio Calabria-Bova

Lunedì 3 febbraio, dalle 15.30 presso l’Aula Magna del Seminario di Reggio Calabria intitolata all’arcivescovo emerito di Reggio Calabria – Bova, monsignor Vittorio Luigi Mondello, si terrà l’inaugurazione dell’Anno giudiziaro del Tribunale ecclesiastico interdiocesano calabro (Teic). Alla presenza di tutti i vescovi calabresi avrà luogo questo importante momento inaugurale presieduto da monsignor Giuseppe Fiorini Morosini, arcivescovo metropolita di Reggio Calabria-Bova e moderatore del Teic, e da monsignor Vincenzo Varone, vicario giudiziale del Tribunale ecclesiastico interdiocesano calabro. Il primo intervento in programma è quello di monsignor Vincenzo Bertolone, presidente della Conferenza episcopale calabra, che proprio nei giorni dell’apertura dell’Anno giudiziario, sarà riunita a Reggio Calabria per la consueta sessione invernale. Dopo il saluto di Bertolone seguiranno gli interventi di Morosini e Varone. La prolusione sarà tenuta da Cesare Mirabelli, presidente emerito della Corte Costituzionale, che relazionerà su “La tutela dei diritti umani al servizio dello sviluppo integrale della persona”.