fbpx

Reggina, Toscano: “sconfitta che vale come una prova di maturità. La squadra ad oggi ha fatto qualcosa di straordinario”

toscano toscano

Reggina, la conferenza stampa di mister Domenico Toscano: nessun dramma per la pesante sconfitta 3-0 sul campo della Cavese

Inizia male il 2020 della Reggina. Gli amaranto sono usciti sconfitti con un pesante 3-0 dal Menti di Castellammare di Stabia al termine del match disputato contro la Cavese. Un tonfo rumoroso, il primo stagionale, ma il tecnico Domenico Toscano preferisce analizzare la prestazione nella sua totalità e non soltanto sull’aspetto del risultato. In conferenza stampa ecco le sue parole rilasciate di fronte ai giornalisti presenti: “non abbiamo fatto una buona gara, anche se dopo il gol abbiamo avuto due occasioni per riaprirla. Il rigore poi ha cambiato la partita dal punto di vista mentale. Non mi è piaciuta molto la reazione, c’è stata poca razionalità nelle azioni. La Cavese ha aspettato il nostro errore per agire in contropiede, meritando la vittoria. La squadra sarà pronta a ripartire da martedì. Quali problemi oggi? Non siamo riusciti a far girare palla. Uscivamo in ritardo,un po’ lenti a pensare. C’è voglia di ritornare a vincere. I ragazzi ad oggi hanno ottenuto dei numeri straordinari, è uno step di maturità che dobbiamo superare, è la prima sconfitta che proviamo su pelle”.