Reggina, l’ex Alessandro Lucarelli: “ancora sogno la partita contro l’Empoli…”

alessandro lucarelli

La Reggina pensa alla sfida di campionato contro il Bisceglie, nel frattempo parla l’ex Alessandro Lucarelli

Momento amarcord in casa Reggina, durante la trasmissione ‘Buongiorno Reggina’ collegamento telefonico con l’ex indimenticato Alessandro Lucarelli, protagonista di due anni bellissimi con il club amaranto: “mi sono tolto tante soddisfazioni con la Reggina, l’anno della penalizzazione è stata una delle imprese più belle del calcio italiano. Ci siamo guardati negli occhi con mister Mazzarri e abbiamo deciso tutti insieme di provarci, fu una cavalcata incredibile con il finale pazzesco, ancora sogno la partita contro l’Empoli. Non ci ha regalato niente nessuna, quella salvezza ce la siamo presa con i denti. Sono state una serie di coincidenze a portarci all’impresa. Ho sempre seguito la Reggina, adesso sta tornando la luce, mi piacerebbe tornare al Granillo da avversario. La Reggina è stata brava a prendersi questo vantaggio sulle avversarie, adesso non deve fare l’errore di guardare la classifica, ogni anno ci sono squadre che investono molto in Serie C ma non riescono comunque a salire, la Reggina può contare anche su un pubblico eccezionale, una batosta come quella contro la Cavese può anche fare bene. Bisogna rimanere sul pezzo per provare a chiudere il campionato il prima possibile”.

Reggina, Toscano: “Toni duri? Non c’è bisogno. I ragazzi sono così maturi da non aver bisogno di giustificazioni”


Segui StrettoWeb su Instagram

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE