fbpx

Prysmian: partnership con DongFang electric per turbine eoliche offshore da 10 mw (2)

(Adnkronos) – La nuova mega-turbina è la prima di questo tipo in Asia ed è stata sviluppata per le zone offshore lungo la costa sudorientale della Cina. Si tratta di una turbina offshore a trazione diretta con generatore a magneti permanenti, in grado di resistere a venti di tifone fino a 77 m/s e con diametro delle pale di 185 m. Può generare fino a 4 GWh di potenza ogni anno (con velocità del vento di 10 m/s), riducendo il consumo di carbone di 13.000 tonnellate e le emissioni di carbonio di 3.500 tonnellate.
“Siamo molto orgogliosi di partecipare alla trasformazione sempre più strategica dell’industria dell’energia eolica”, sottolinea Francesco Fanciulli, Svp Business Energy di Prysmian Group.
Questo successo riconferma l’approccio a 360° di Prysmian come partner nel settore delle energie rinnovabili, in grado di fornire dai cavi per torri e navicelle di turbine, ai cavi inter-array ed export, servizi di installazione, project management e sistemi e soluzioni di monitoraggio. Nel 2019 il Gruppo ha acquisito svariati progetti come Provence Grand Large, Vineyard Wind, DolWin 5, Hollandse Kust Zuid III & IV e Empire Wind. Di recente, il Gruppo si è aggiudicato anche un contratto globale per l’anno 2020 per la fornitura di sistemi in cavo per turbine eoliche con Siemens Gamesa Renewable Energy, leader mondiale nell’industria dell’energia eolica.