fbpx

Messina, completati i lavori nella palestra della scuola Cannizzaro Galatti

/

I lavori nel plesso scolastico di Messia si sono conclusi anticipatamente rispetto alla data prevista nel cronoprogramma e sono stati finanziati interamente dall’Amministrazione comunale con una spesa complessiva di circa 69 mila euro

Ieri, giovedì 23, sono stati ultimati e riconsegnati al Dirigente scolastico i locali della palestra del plesso scolastico “Cannizzaro-Galatti” di via Giurba a Messina, interessati recentemente dai lavori di rifacimento della pavimentazione, della sistemazione interna dei locali, di tinteggiatura degli stessi, e dell’adeguamento per uso sportivo in ottemperanza alle prescrizioni dettate dal CONI.

Gli interventi, conclusi anticipatamente rispetto alla data prevista nel cronoprogramma, sono stati finanziati interamente dall’Amministrazione comunale con una spesa complessiva di euro 68.900,00.

L’Assessore alle Manutenzioni Massimiliano Minutoli nell’esprimere la propria soddisfazione ha sottolineato che: “il completamento dei lavori ed il rispetto dei tempi contrattuali previsti ha consentito di limitare i disagi subiti dalla popolazione scolastica. Tali risultati testimoniano l’impegno e l’attenzione che l’Amministrazione comunale pone nel recupero delle strutture pubbliche danneggiate in modo da poterle prontamente riconsegnare alla pubblica fruizione e alla cittadinanza anche facendo ricorso a risorse finanziarie del bilancio comunale.”

Il Vicesindaco Salvatore Mondello ha aggiunto che: “questa attività è da ascriversi nella più ampia pianificazione che vede gli edifici scolastici centrali nella strategia complessiva della città”.

Il plesso scolastico Cannizzaro Galatti ad ottobre è stato teatro di una tragedia sul lavoro. Il 10 ottobre il 56enne Giovanni Caponata, operaio dei Cantieri di Servizio, cadde da una piccola impalcatura e morì dopo dieci giorni di agonia. Come ultimo atto d’amore, la famiglia di Caponata diede il consenso alla donazione degli organi.