fbpx

Palermo: Monte Pellegrino, nuovo stop a messa in sicurezza del costone sopra i Rotoli (2)

(Adnkronos) – I lavoratori non hanno ricevuto le ultime tre mensilità di stipendio e il tfr e non sono stati versati gli accantonamenti in Cassa edile a partire dallo scorso mese di febbraio. “Oltre a questo ‘ aggiunge Bono – la nostra preoccupazione è che l’opera possa restare l’ennesima incompiuta. E, per l’importanza che riveste per l’incolumità dei cittadini, ci auguriamo che possa essere ultimata in tempi brevi”.
Nel tempo il numero dei lavoratori impegnati nella messa in sicurezza del promontorio si è notevolmente ridotto, in quanto l’opera è in fase di ultimazione: è stato già stato eseguito circa il 90 per cento dei lavori. Durante la piena fase lavorativa, gli operai impiegati per il consolidamento del costone roccioso erano 25.