fbpx

Motta San Giovanni: concorso “i presepi nei quartieri”, vince il rione Stazione

presepi quartieri motta

La Pro Loco del Comune di Motta San Giovanni, nell’obiettivo di valorizzare l’antica tradizione del presepe, ha organizzato per le festività natalizie la prima edizione del Concorso “i presepi nei quartieri natale 2019”

La Pro Loco del Comune di Motta San Giovanni, nell’obiettivo di valorizzare l’antica tradizione del presepe, ha organizzato per le festività natalizie la prima edizione del Concorso “i presepi nei quartieri natale 2019”; evento che ha dato la possibilità a tutti i quartieri, da Lazzaro a Motta San Giovanni, di partecipare con un proprio presepe. Si è svolta lunedì 6 Gennaio la cerimonia di premiazione del presepe vincitore in occasione dell’arrivo della Befana in Piazza, evento organizzato dalla Parrocchia S.Maria delle Grazie di Lazzaro che si ringrazia per la collaborazione. La Commissione composta da cinque componenti, Don Domenico Rodà, Don Giovanni Gullì, Angela Maria Cuzzupoli, Marilena Greco e Giovanna Di Dia, ha decretato la vittoria del presepe realizzato dal “Rione Stazione”. Concludono con un ex aequo al secondo posto i presepi realizzati da “Corso Italia” e “San Basilio”. A ognuno dei partecipanti è stato consegnato un attestato di partecipazione, mentre al primo classificato è stato assegnato un premio del valore di 200 euro per effettuare dei piccoli interventi di riqualificazione urbana. In accordo con il quartiere vincitore, la Pro Loco effettuerà l’intervento che verrà richiesto. Al presepe fuori concorso realizzato dalla Scuola dell’Infanzia Paritaria “Tenente Bruno Labate” di Lazzaro, oltre all’attestato di partecipazione, la Pro Loco ha deciso di riconoscere, con la consegna di un premio dedicato, l’impegno e la creatività dei bambini che con il loro lavoro hanno toccato due temi importanti ed attuali come il riciclo e l’integrazione culturale. “Con questo concorso – aggiunge la Presidente Giovanna Di Dia – non solo si è cercato di riscoprire le nostre antiche tradizioni ma soprattutto è stato un modo per abbellire i quartieri del nostro Comune e, in particolare, l’occasione per bambini, giovani, adulti e anziani di ritrovarsi e condividere la gioia dello stare insieme. Appuntamento quindi, alla 2° edizione del Concorso che si svolgerà durante il Natale 2020, con la speranza di una maggiore partecipazione di tutti i quartieri del territorio comunale”. Gli organizzatori ringraziano tutti i quartieri partecipanti per l’ospitalità e i membri della Commissione per la disponibilità e per la competenza dimostrata.