fbpx

**Milano: è morto il disabile annegato in piscina**

Milano, 7 gen. (Adnkronos) – E’ arrivato in prolungato arresto cardiaco all’ospedale San Carlo di Milano e i medici della rianimazione non sono riusciti a rianimarlo, nonostante i tentativi, e ne hanno dichiarato il decesso. E’ morto così, questo pomeriggio, il disabile di 32 anni che aveva accusato un malore mentre nuotava nella piscina comunale di Quarto Cagnino a Milano.
Il giovane, con disabilità motoria e ritardo mentale, era affetto dalla rara sindrome Cornelia de Lange. Sarà deciso nelle prossime ore se disporre o meno l’autopsia. Secondo quanto riferito da fonti ospedaliere, il giovane non avrebbe parenti.